MIDI CLASSICS Review in Italian

MIDI CLASSICS

L'informatica, sta assumendo sempre più importanza a tutti i livelli non escluso quello musicale. Per chi di voi dispone di un computer opportunamente 'attrezzato' perla musica (MIDI) con un relativo programma di sequencer (meglio se notaziolale), sono disponibili in ampia quantità e a prezzi assai convenienti brani per chitarra su floppy disks. Caricando nel computer il pezzo che interessa appunto dal fioppy disk, si può ascoltare con la stressa qualita audio di un normale CD la musica di vostro interesse e non solo! Infatti, ciò che a mio modo di pensare, ritengo più interessante, sono le tante possibilità a livello didattico che una persona dedita allo studio della chitarra può avere : vedere la partitura sul video mentre viene eseguita, fare suonare dal computer solo le parti che interessano, modificare il tempo di esecuzione del brano, cambiare i valori delle note oi pitches, trasporre la musica in un nuova chiave, poter cambiare lo strumento per esempio invece di sentire il brano suonato dalla chitarra lo si ascolta per pianoforte. Phil Sabatine è il creatore di MIDI Classics, ha cominciato questa attività nel 1993 coniugando l'interesse per la musica e la chitarra classica con la conosoenza dei computers. All'inizio aveva solo una vaga intenzione di usare i pezzi come musica da sottofondo per la sua attività commerciale (fa di professione l'agente immobiliare), poi ha deciso di commercializzarli trovando oltretutto il mercato musicale americano abbastanza sguamito sotto questo aspetto; la sua attività pertanto, è in continua espansione e il suo catalogo si sta sempre più arricchendo di nuovi titoli. Phil stesso ci dice che realizzare questi brani è un lavoro molto duro, non ne dubitavamo dopo averli ascoltati. Come li realizza? Sceglie per prima cosa il pezzo su spartito e poi lo immette pazientemente nel computer usando i programmi (softwares) Cakewalk Pro o MIDI Scan. Quando il lavoro iniziale è terminato ascolta il primo risultato facendo il raffronto con lo spartito nota per nota, misura per misura e di conseguenza corregge ogni errore, aggiunge gli abbellimenti, le legature, gli accordi arpeggiati, gli staccati, gli accenti, le dinamicoe, i tenuti, le liriche. Qualche volta crea delle tracce separate per ogni corda della chitarra o per ogni voce. Alla fine "salva" il lavoro come Standard MIDI files e ne scrive la relativa documentazione.

MIDI Classica non fa solo questo! Dispone di un catalogo, anche per altre evenienze musicali, e oserei dire, molto bene tomito: libri di musica (spartiti), video istruttivi per imparare ad utilizzare i vari programmi musicali, corde per chitarra, CD-ROMs, software musicale per tutti i gusti, hardware. Dal professionista al dilettante c'è l'imbarazzo della scelta e con molti sconti !! Dimenticavo, il catalogo è gratuito. L'indirizzo:

MIDI Classics
P.O. Box 311
Weatogue, CT 06089
U.S.A.

Telefono: 001-203 9929385. Fax : 001-860 6514373. MIDI Classica è anche su INTERNET (World Wide Web), l'indirizzo telematico http://www.midi-classics.com/ Per la posta elettronica: (E-mail Internet) mcsales@midi-classics.com.

MASSIMO SPOSARO


This article originally appeared in ADGPA News Giugno 1996, Pagina 20. We only updated our address and fax number and deleted an obsolete Email address..

To join the Atkins-Dadi Guitar Players Association (ADGPA), contact:

ADGPA News
P.O. Box 91/A
Piazza S. Babila, 4/D
20122 MILANO, ITALY
Tel 0372/456378


Copyright © 1996, Massimo Sposaro. Reprinted by permission. Revised 2/3/2010